DALLA PRIMA RATA DELL’IMU IL COMUNE HA INCASSATO 23.584 EURO

Giovedì 05 Luglio 2012 00:00

 


da "Il Cirotano" del 4 luglio 2012

 

La maggior parte dei carfizzoti ha già pagato la prima tranche

Dalla prima rata dell’Imu, che aveva come data di scadenza il 18 giugno, il comune arbereshe ha già incassato 23.584,49 (dati ufficio ragioneria del 28 giugno). Per i carfizzoti, le aliquote in vigore prevedono: 4 per mille sulla prima casa e relative pertinenze, 7,6 sulle seconde, stessa percentuale per le abitazioni degli emigrati iscritti all’Aire. La maggior parte dei carfizzoti, sia i residenti che gli emigrati, ha già pagato la prima tranche ed altri, soprattutto quelli che vivono fuori, lo faranno nei prossimi giorni. Fare un calcolo definitivo di quanto incasserà il comune, non è ancora possibile ma, previsioni parlano di altre entrate. Per quanto riguarda quanti ancora non avessero ottemperato al pagamento dell’imposta, possono comunque versarla incorrendo però, ad una piccola sanzione pari allo 0,2 per cento per ogni giorno di ritardo sino al quattordicesimo giorno, il 3 per cento dal quindicesimo al trentesimo giorno di ritardo, e dal trentunesimo giorno sino a un anno di ritardo il 3,75 per cento inoltre, gli interessati dovranno comunicare al comune l’avvenuto versamento (una fotocopia del modello cartaceo). Insomma, a poco più di due settimane dalla data di scadenza, i cittadini del piccolo centro arbereshe dell’alto crotonese, coadiuvati pazientemente dagli uffici comunali, tributi e tecnico, diretti rispettivamente da Francesco Basta e Domenico Giudice, hanno dimostrato ancora una volta il loro senso civico: oltre l’80 per cento ha già effettuato i pagamenti.