PIACCIONO SUBITO LE "OLIMPIADI ARBERESHE"

Scritto da Maria SpadaforaSabato 20 Agosto 2011 00:00

 

da "Gazzetta del sud" del 20 agosto 2011

 

Si sono concluse, nella serata di mercoledì 17, le “Olimpiadi Arbereshe”. La 1° edizione dell’evento si è svolta a Pallagorio, presso il Campo Sportivo “San Cristoforo”, allestito, per l’occasione, con campi di calcetto, beach volley, percorsi di atletica, e con uno spazio dedicato ai giochi tradizionali, per i più piccoli. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Olympia, con la collaborazione del comitato provinciale del CONI, Comitato Olimpico Nazionale Italiano, e della UISP, Unione Italiana Sport per Tutti. L’evento sportivo è stato reso possibile, anche e grazie, all’appoggio di molte realtà imprenditoriali locali. Le Olimpiadi hanno riunito, per tre giorni, 15, 16 e 17 Agosto, i tre paesi arbereshe del crotonese, Carfizzi, Pallagorio e San Nicola dell’Alto. Grandi e piccini si sono incontrati per dare vita ad una vera e propria festa dello sport, all’insegna dell’aggregazione e del divertimento. La serata finale è stata dedicata alla premiazione delle squadre che si sono alternate sui vari campetti, nelle varie discipline sportive. Ad aprire la premiazione il Presidente Provinciale della UISP, Pino Bevilacqua, il quale commentando l’evento ha dichiarato: “L’entusiasmo delle donne che compongono il direttivo della “A.S.D. Olimpia”, è eccezionale. Con poco, quasi niente, sono riuscite a fare tanto”. Segue l’intervento della vice presidente dell’associazione, Filomena Santoro. Dopo i ringraziamenti e i saluti di rito, la Santoro si auspica che la seconda edizione delle Olimpiadi Arbereshe “possa essere più percepita, e che, soprattutto, sia capita l’importanza di questa manifestazione”. Il Presidente Provinciale del CONI, Claudio Perri, nel suo intervento ha elogiato l’iniziativa affermando: “Avete creato un villaggio sportivo, che è servito ad animare l’estate arbereshe”, conclude con l’augurio che le prossimi Olimpiadi possano essere ancora più seguite. Durante la serata è stata donata una targa alla memoria di Basilio Iocca, assessore dell’ex amministrazione, scomparso nei mesi scorsi, per l’aiuto e il sostegno dato all’Associazione “Olympia”, durante i preparativi. A ritirare il riconoscimento la signora Iocca. Alla fine della serata sono state premiate tutte le squadre partecipanti, ed è stata presentata la bandiera delle Olimpiadi Arbereshe, composta da quattro colori, il verde per Carfizzi, il blu per Pallagorio, il giallo per San Nicola dell’Alto, ed infine il rosso scelto dall’associazione che ha organizzato l’evento. Erano presenti alla serata, con i loro stands, il Circolo Arci di Carfizzi, e l’AGRIAPA, Associazione Agricoltori e Apicoltori Arbereshe, di San Nicola dell’Alto.