NASCE LA CANTINA ARBERESHE

Scritto da Michele AbateMercoledì 04 Maggio 2011 00:00

 

da "Il Crotonese" del 30 aprile 2011

Un progetto finanziato dalla Regione Calabria per produrre vino di qualità
Servirà i produttori di Carfizzi, San Nicola e Pallagorio

Produrre vino di qualità, promuovere le eccellenze agroalimentari del territorio. Questo l'obiettivo della nuova cantina arbereshe. Il progetto finanziato dalla Regione Calabria, dipartimento agricoltura foreste e forestazione, per un importo pari a 400.000 euro, verrà realizzato a Carfizzi e servirà i produttori vitivinicoli delle tre comunità albanofone dell'alto crotonese. Ieri, venerdì 29 aprile, la 'posa della prima pietra'. All'inaugurazione dei lavori erano presenti, oltre all'assessore regionale all'agricoltura, Michele Trematerra, i consiglieri, Alfonso Dattolo (Udc) e Francesco Sulla (Pd), il parlamentare del partito democratico, Nicoldemo Oliverio, i tre sindaci arbereshe, Carmine Maio (Carfizzi), Francesco Scarpelli (San Nicola dell'Alto), Francesco Rizzuti (Pallagorio); il direttore del dipartimento agricoltura della regione Calabria, professor Zimbalatti, accompagnato dai funzionari, Giovinazzo e Calabretta; il consigliere provinciale, Umberto Lorecchio; il presidente della Coldiretti provinciale, Roberto Torchia; Natale Carvello, sindaco di Casabona, gli assessori comunali di Carfizzi e San Nicola; l'ingegnere Michele Pugliese e l'architetto Giuseppina De Simone, progettisti dell'immobile, il parroco don Giovanni Napolitano, l'impresa costruttrice (Filosa di Torre Melissa) e un nutrito gruppo di cittadini e produttori. “Oggi per noi è un momento importantissimo”, ha detto il sindaco di Carfizzi Carmine Maio nel corso dell'incontro, che ha preceduto la cerimonia dell'avvio lavori, avvenuto nel palazzo comunale. “Questa nostra comunità, per impegno della Giunta regionale, pone la prima pietra di questa struttura che è un momento di partenza. Speriamo che la nascita della cantina riuscirà a dare delle risposte al settore vitivinicolo del nostro territorio e a risolvere l'emergenza che ogni anno vivono i nostri viticoltori”, ha aggiunto. Secondo l'assessore regionale Michele Trematerra, la Calabria ha grandissime potenzialità, alcune delle quali espresse proprio dal settore agricoltura, con prodotti di eccellenza che “già trovano allocazione nei mercati”; tutto questo però non basta: “serve una politica di sistema”. “Lo sforzo che si sta facendo in questa fase della nuova politica regionale - ha sostenuto il rappresentante della Giunta regionale – è quello di creare un sistema Calabria, che sappia mettere in rete le eccellenze del territorio con una nuova politica, quella della montagna”. L'intento della regione è quello di promuovere mare e montagna, “accudendo un po' di più il territorio e l'ambiente” e, soprattutto, facendo scelte strategiche. Quindi, i tecnici che hanno realizzato il progetto prima di recarsi in località Menzivono (luogo dove sorgerà la cantina), hanno 'presentato' la struttura. L'entusiasmo a Carfizzi, sia tra gli amministratori che tra i cittadini, ieri mattina era tanto. All'entusiasmo però, la gran parte di loro, 'legavano' anche una speranza: il suo funzionamento. Gli sforzi, affinché questo sogno si realizzi, pare, siano in tanti a volerli fare.