IL CENTRO ACCOGLIENZA RIMARRA' OPERATIVO

Scritto da Maria SpadaforaSabato 02 Aprile 2011 00:00

 

da "Gazzetta del sud" del 2 aprile 2011

 

“Il Centro continuerà la sua attività di accoglienza. Oggi abbiamo avuto comunicazione da parte del Ministero dell’Interno, si potranno utilizzare i finanziamenti residui degli anni precedenti”. Con queste parole, il sindaco di Carfizzi, Carmine Maio, attraverso una dichiarazione stampa, nella serata di Giovedi 31 Marzo, ha comunicato la notizia. Il vecchio progetto continuerà a non essere finanziato, il “nuovo” Centro conserverà solo la struttura, anche sé tutta l’organizzazione è ancora in divenire. “Il comune di Carfizzi, insieme all’Amministrazione Provinciale di Crotone, prenderà parte, attivamente, al progetto. Nei prossimi giorni si dovranno regolarizzare i rapporti e le varie procedure da porre in atto”. Il sindaco Maio, visibilmente soddisfatto del risultato ottenuto, afferma che, dietro questo esito risolutivo, ci sono settimane di lavoro, sia dell’Amministrazione di Carfizzi, sia dell’Amministrazione Provinciale. In proposito, Maio ringrazia il dirigente provinciale Angela Macrì del lavoro in sinergia e dell’impegno, affinché: “il Centro, non solo non chiudesse, ma fosse migliorato”. Il Centro “Asilo”, ha ospitato negli anni, soprattutto, donne e minori, l’Amministrazione spera che il Centro possa continuare verso questo tipo di accoglienza, e assicura che metterà a disposizione tutte le risorse di cui dispone “per garantire una buona permanenza nella nostra comunità. Evitando, quindi, che il Centro diventi un’isola avulsa, ma che diventi un tutt’uno con il nostro paese”. Concludendo, Maio ha voluto sottolineare che: “Questo risultato, dimostra che quando si lavora in silenzio con i fatti, alla fine, i risultati si raggiungono”.