ALBERGO DIFFUSO A CARFIZZI INIZIATE LE RISTRUTTURAZIONI

Scritto da Michele AbateSabato 15 Gennaio 2011 00:00

 

da "Il Crotonese" del 15 gennaio 2011

 

Sono iniziati, nei giorni scorsi, i lavori (appalto vinto dall'impresa Co.E.S. Di Guzzo Francesco di Catanzaro) di ristrutturazione dell'immobile destinato a diventare 'l'albergo diffuso' di Carfizzi. Il progetto 'Accoglienza ospitale' (al quale ha aderito la precedente amministrazione guidata da Caterina Tascione) finanziato dalla Regione Calabria al 'Distretto arbereshe' (Rrethi arbereshe composto dai comuni di Carfizzi, Pallagorio e San Nicola dell'Alto), prevede la realizzazione, nelle comunità albanofone dell'alto crotonese, di 'piccoli' appartamenti da adibire a case albergo, con l'intento di recuperare vecchi immobili in disuso nei centri storici rivitalizzandoli attraverso questa nuova forma di turismo rurale. La Regione, per la realizzazione del progetto, ha stanziato complessivamente 1.882.730,60 euro. Al comune di Carfizzi, per ristrutturazione ed arredamento degli appartamenti, sono toccati 201.302,38 euro (iva esclusa), il resto diviso, non in parti uguali, tra gli altri due comuni. Dal recupero dell'immobile acquistato dal comune, sito in via Roma, verranno realizzati piccoli appartamenti tutti ammobiliati (cucina, camere da letto e bagni), capaci di 14 posti letto. Intanto il comune ha già arredato gli appartamenti, sempre adibiti ad albergo diffuso, sorti dalla ristrutturazione del vecchio Kurrituri, nel rione Palacco; anche qui si parla di 14/15 posti letto.