AMMINISTRATORE PARROCCHIALE A CARFIZZI

Scritto da Michele AbateMartedì 12 Ottobre 2010 00:00

 

da "Il Crotonese" del 12 ottobre 2010

 

Sarà don Giovanni Napolitano. I fedeli: benvenuto ma volevamo un prete tutto per noi

 

 
Don Scalise, sarà sostituito dall'attuale parroco di Cirò Superiore, don Giovanni Napolitano.
Così come il suo predecessore (don Franco per un anno è stato parroco di San Nicola dell'Alto e amministratore a Carfizzi) anche don Giovanni avrà un doppio ruolo: parroco nella cittadina cirotana ed amministratore parrocchiale della piccola comunità arbereshe.
La notizia della nomina di un altro amministratore invece che di un parroco ha deluso, e non poco, i cittadini della piccola comunità. La scelta fatta dalla curia non convince i cittadini carfizzoti: "Un anno fa ci dissero: fra un anno avrete il vostro parroco. Invece, ci ritroviamo un nuovo amministratore". A ripeterlo alcune componenti dei gruppi di preghiera e più strette collaboratrici dell'attuale parroco don Franco Scalise. A loro, che da anni organizzano le varie attività  parrocchiali (catechismo, coro, pulizie), questo tipo di nomina non va proprio giù. 
"Nulla contro don Giovanni - ripetono - sarà il benvenuto a Carfizzi, ma ci aspettavamo il nostro parroco. Carfizzi per anni è stata arcipretura, ora invece, siamo l'unica parrocchia senza prete".
Sono deluse e lo si capisce non solo dalle loro parole ma anche dalle decisioni prese: alcune hanno già rassegnato le dimissioni dagli incarichi che ricoprivano, altre hanno intenzione di farlo nei prossimi giorni.  
Intanto, domenica 17 alle 16.30 nella chiesa madre di Santa Veneranda ci sarà la cerimonia d'ingresso del nuovo amministratore parrocchiale
.