TERMINATI GLI SCAMBI CULTURALI CON GLI OSPITI DELLA LITUANIA

Scritto da Maria CianciarusoMercoledì 11 Agosto 2010 00:00

 

da "Il Quotidiano della Calabria" dell'11 agosto 2010

 

 Carfizzi. Integrazione e divertimento per 14 ragazzi

 

   È terminato lo scambio culturale tra Italia e Lituania, che ha visto il soggiorno a Carfizzi di un gruppo di quattordici ragazzi provenienti dal paese nordico. Uno scambio all’insegna dell’integrazione e del divertimento, che ha segnato i ragazzi di ambedue i paesi per sempre. Durante i dieci giorni di permanenza a Carfizzi i giovani lituani hanno visitato i centri limitrofi spaziando dalla montagna, con l’altipiano della Sila, al mare, tra Cirò Marina e Crotone. I ragazzi hanno, inoltre, conosciuto gli usi dei giovani carfizzoti e il loro modo di vivere, e ambedue i gruppi hanno conosciuto i cibi caratteristici delle due nazioni, reciprocamente così diversi. Un animo malinconico ha caratterizzato chi è partito e chi è rimasto, per i giovani di Carfizzi questa è stata un’esperienza assolutamente da ripetere, infatti, quasi tutti sono impazienti di raggiungere la Lituania ad Ottobre, per uno scambio multilaterale con altre quattro nazioni. Entusiasti della vacanza i giovani lituani, che promettono di ritornare a Carfizzi il prossimo anno. Per Aiste, giovane ospite “A Carfizzi il tempo si è fermato, per vivere una vacanza indimenticabile, con delle persone meravigliose” , Ieva, la più piccola del gruppo su facebook scrive che vorrebbe tornare a Carfizzi, mentre Agne riascolta le canzoni che sentiva e cantava durante questi giorni, comprese quelle ascoltate durante una serenata nel piccolo paesino. Insomma, per tutti, italiani e lituani, sono state delle giornate indimenticabili, di crescita e divertimento.